Guardia medica turistica

(Servizio Continuità Assistenziale)

 

Cos’è?

Il servizio di Guardia Medica è un servizio di continuità assistenziale. Significa che fornisce assistenza quando il medico di famiglia o il pediatra non è disponibile.

Il dottore della guardia medica cura solo problemi che non possono aspettare fino all’apertura dell’ambulatorio del medico di famiglia o pediatra (interventi non differibili).

Cosa fa?

Quando è assolutamente necessario, il dottore della guardia medica può:

  • fare visite a casa
  • scrivere una ricetta medica
  • dare certificati di malattia per un periodo massimo di tre giorni
  • chiedere il ricovero in ospedale

Si paga?

Il servizio è gratuito per i residenti. Ricordarsi documento di identità e tessera sanitaria.

Solo per la Guardia Medica Turistica si paga un ticket. Quindi, se sei un turista, ricorda di portare documento di identità, eventuale visto, tessera sanitaria e soldi per pagare il ticket.

Quando è aperta?

Normalmente, i dottori della guardia medica lavorano di notte, sabato e domenica, nei giorni prefestivi e festivi: per esempio il 24 aprile (prefestivo) e il 25 aprile (festivo). Controllare sempre gli orari e il numero di telefono.

La Guardia Medica Turistica è aperta durante i periodi di vacanza (generalmente da maggio a settembre).

Dove si trova?

Trova i servizi di guardia medica in Friuli-Venezia Giulia qui e qui 

Link pagine guardie mediche in Friuli-Venezia Giulia:

Quando NON chiamare ? 

  • per emergenze sanitarie. In questo caso bisogna chiamare il 112 
  • per esami e visite specialistiche. In questo caso bisogna chiamare il medico di famiglia.

Per le normali esigenze telefonare al proprio medico di famiglia. Se ci sono problemi per raggiungere il medico di famiglia si consiglia di telefonare all’Azienda sanitaria.

Link alle Aziende sanitarie in Friuli:

 

C.P.

 

Fonte: Urgent and necessary treatment in Italy (salute.gov.it)

Altri contenuti utili

 

Nuovo numero verde regionale per il coronavirus 800 909 060 attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle 20 (esclusi i festivi)

Altri numeri Verdi regionali: Link al Ministero della Salute.

FAQ sul coronavirus